Premio alla Carriera: Bill Plympton, Benoît Sokal, Michel Ocelot

Bill Plympton
Disegnatore, Animatore, Scrittore, Regista

Bill Plympton è considerato il re dell’Animazione Indie ed è la prima persona a disegnare a mano un intero film d’animazione. Si trasferisce a New York City nel 1968 e inizia la sua carriera creando cartoni animati per pubblicazioni su New York Times, National Lampoon, Playboy e Screw.

Nel 1987 viene candidato all’Oscar® per il cortometraggio animato Your Face. Nel 2005, Bill riceve un’altra nomination all’Oscar, per il cortometraggio Guard Dog. Push Comes to Shove vince la prestigiosa Palma d’Oro di Cannes 1991; e nel 2001, un altro cortometraggio, Eat, vince il Gran Premio per cortometraggi alla Settimana della Critica di Cannes.

Dopo aver prodotto molti cortometraggi apparsi su MTV e Spike e Mike, si dedica alla realizzazione di lungometraggi, realizzandone 11. Bill Plympton collabora anche con Madonna, Kanye West e Weird Al Yankovic in numerosi video musicali e progetti di libri.

Nel 2006, riceve il Winsor McCay Lifetime Achievement Award dagli Annie Awards.

Benoît Sokal
Disegnatore, Animatore, Scrittore, Artistic Director Syberia Video game

Benoît Sokal crea il personaggio dell’Ispettore Anatroni ed è uno dei primi a curare la realizzazione e produzione di un videogame. Nel 2002 Microïds pubblica il videogame Syberia, riconosciuto come “miglior videogioco d’avventura”, e riceve il premio di “persona dell’anno”. I due sequel riscuotono un successo mondiale.

Sokal si distingue nell’uso di schizzi tradizionali e acquerelli. Le ambientazioni, le trame e i dialoghi dei personaggi sono i punti di forza della sua opera. Nel 2010 realizza il fumetto Kraal. Nel 2014 con François Schuiten pubblica Acquarica.

Michel Ocelot
Regista

Nato in Costa Azzurra, Michel Ocelot ha dedicato la sua intera carriera all’animazione cinematografica, scrivendo e disegnando tutti i suoi film. Michel Ocelot è diventato noto al grande pubblico con il successo del suo primo lungometraggio Kirikou e la Strega Karabà (1998), seguito da Principi e Principesse, Kirikou e le Bestie Selvagge, e Kirikou e gli Uomini e le Donne (2012). Il suo quarto lungometraggio è Azur & Asmar (2007), ambientato su entrambi i lati del Mediterraneo. Nel luglio del 2011, e per la prima volta in 3D, Tales of the Night è stato l’unico lungometraggio francese ad essere selezionato alla 61 ° edizione del Festival del cinema di Berlino. Ha recentemente completato Dilili in Paris, ambientato nella Belle Époque.

Pulcinella Awards
Cartoons on the Bay è un evento
promosso da Rai e organizzato da Rai Com